Egitto

Il Cairo e la crociera sul Nilo

————————
marzo, aprile 2021

Durata: 8 giorni, 7 notti

Partenza da: Torino / Milano /Roma

Itinerario: Cairo, Luxor, Edfu, Aswan, Abu Simbel, Sakkara

Quota base individuale: in fase di definizione

Persone per gruppo: minimo 15, massimo 25

Discendere le acque del Nilo dall’antica Tebe, oggi Luxor, fino ad Aswan ha un che di mistico. Forse perché si percepisce la storia che, irruente, è transitata in queste terre. Si ha quasi la sensazione che nulla accada invano e che tutto il passato resti, seppur polverizzato, in quest’aria tersa e secca. Il fascino dei panorami straordinari lungo la discesa verso sud è indubbio. Una stretta e verdissima striscia di campi coltivati separa le acque nilotiche dal deserto: poco spazio riservato all’uomo e alla vita. E poi i templi: si scende dalla nave per visitarli e per passeggiare, deferenti, all’ombra di colonnati incredibilmente alti. E la fantasia segue i racconti della guida che parla di eventi che hanno più della leggenda che della cronaca. Si immaginano stuoli di operai intenti a trasportare massi e capitelli: da un lato il capo cantiere, più discosto un oracolo. Accanto il faraone. Siamo alla sua corte. Pieghiamo il capo al cospetto di uno dei più grandi e antichi imperi della storia umana.
La pace e la serenità dell’Alto Egitto con le sue albe e tramonti, i campi con i contadini e i carri ancora trainati da buoi, le feluche che filano sull’acqua del Nilo all’ombra di Mausolei e piccoli villaggi, svanisce quando si arriva al Cairo. Una babele di voci, confusione, smog, mercati. Discoste dal centro cittadino le Piramidi. Enigma a cui dà la schiena una, se possibile più misteriosa ancora, Sfinge.
Ipotesi, suggestioni, dati reali e storie da Mille e una notte. Testimonianza più recente dell’uomo la cittadella alla periferia della città: ultimo simbolo con pretese di eternità del passaggio fugace dell’uomo su questa terra.

I vostri hotel:

Hotel di categoria 5* vi ospiteranno al Cairo e a Luxor. Una motonave 5* vi accompagnerà alla scoperta del Nilo.

– Luxor / 1 Notte – SONESTA *****
https://www.sonesta.com/eg/luxor/sonesta-st-george-hotel-luxor

– Nilo / 4 notti – MOTONAVE SONESTA NILE GODDNESS *****
https://www.sonesta.com/africa/nile-cruises/sonesta-cruise-collection-nile-river

– Cairo / 2 notti – CONRAD HOTEL *****
https://conradhotels3.hilton.com/en/hotels/egypt/conrad-cairo-CAICICI/index.htmll

Programma completo

Questa pagina non è stampabile. Per avere una copia del programma via e-mail
compila il form di richiesta informazioni oppure contattaci ai nostri recapiti.

Giorno 1

Torino (Milano o Roma) / Cairo / Luxor

Volo dall’Italia sul Cairo. A seguire, volo interno diretto a Luxor. Incontro con il dott. Gamal Moussa, la guida che vi seguirà per tutto il tour. Sistemazione sul bus e trasferimento in hotel. Pernottamento.

Giorno 2

Luxor

Prima colazione. Partenza con le visite a Luxor, l’Antica Tebe.
Inizieriamo con la parte orientale della città visitando il Tempio di Karnak.  Il grande complesso architettonico fu edificato nel corso di circa quindici secoli. Le principali divinità che si adoravano in questi siti erano Amon, la consorte Mut ed il figlio Konshu (la sacra triade tebana) ed inoltre il falco guerriero Montu. Decine di sovrani e grandi sacerdoti hanno ampliato e modificato questi edifici, lasciandoci testimonianze d’arte di incredibile suggestione.
Al termine della visita sistemazione in nave nelle cabine assegnate. Pranzo in nave.
Nel tardo pomeriggio visita al Tempio di Luxor, secondo grande complesso religioso nell’aera dell’antica capitale egizia del Nuovo Regno, chiamata Tebe dai greci e Wasit (lo scettro) dagli antichi egizi.
Rientro in nave per la cena ed il pernottamento.

Giorno 3

Luxor / Inizio navigazione

Prima colazione.
Mattinata dedicata alle visite della parte occidentale della città, della Valle dei Re e delle Regine. Visita del tempio funerario della regina Hatchepsut (dall’aspetto veramente particolare, considerata l’impostazione incredibilmente “moderna” dell’edificio). Scendendo nelle “Dimore dell’Eternità” dei sovrani e dei nobili ci sofferiamo sul percorso iniziatico del viaggio del re nell’Aldilà, cercando di ricreare la magica atmosfera di antiche credenze e filosofie di un mondo perduto, misterioso e affascinante.
A seguire visita alla Valle dei re, con tre tombe dei faraoni, e alla Valle delle Regine; a Deir el Medina ed al Tempio di Ramses III Medinet Abu; ai Colossi di Memnon.
Al termine delle visite rientro in nave. Pranzo ed inizio della navigazione verso sud. Cena e pernottamento in nave.

Giorno 4

Navigazione sul Nilo / visita di Edfu

Pensione completa in nave con sosta ai siti dei grandi Templi di Edfu e Kom Ombo per la visita. L’imponente Tempio di Edfu è il meglio conservato e più di ogni altro illustra la vita, i riti e le credenze di questo popolo. La sua costruzione iniziò su un edificio precedente nel 237 a.C. sotto il regno di Tolomeo III e terminò nel 57 a.C. nel corso del regno di Tolomeo XII.
Kom Ombo è invece un curioso Tempio dedicato a due divinità: Horo il falco e Sobek il coccodrillo.
Pernottamento a bordo della nave.

Giorno 5

Aswan

Arrivo della nave ad Aswan. Prima colazione.
In mattinata visita al complesso dei Templi dedicati alla dea Iside (detta “la Grande di Magia”), prelevati dall’isola di Philae (ora sommersa dalle acque del lago Nasser) e ricostruiti sull’isola di Agilka.
L’insieme degli edifici presenti sull’isola è il risultato di costruzioni religiose ad opera di numerosi sovrani egizi e greci, nonchè di imperatori romani. A seguire una sosta alla Grande Diga per vedere il bacino del Lago Nasser. Pranzo.
Nel pomeriggio traversata del Nilo in feluca (piccola imbarcazione a vela) con passeggiata alla necropoli dell’Antico e del Medio Regno dei Vicerè di Nubia, situata nella collina detta “La Cima dei Venti”, luogo da cui si domina un incomparabile panorama di Aswan e del deserto circostante.
Questo sito è particolarmente suggestivo ma, di solito e a torto, non viene incluso nei tour classici della valle del Nilo. La visita sarà estremamente articolata grazie agli ambienti delle tombe, ricchi di testimonianze artistiche.
Le visite proseguono con una mini crociera in feluca attraverso le balze, le rocce e i canneti del Nilo sino a fermarsi, per vedere il tramonto, su un promontorio desertico davanti al fiume; possiamo così apprezzare, oltre ad un paesaggio veramente suggestivo, la variegata fauna di volatili tropicali che abitano questa area.
Rientro in nave per la cena ed il pernottamento.

Giorno 6

Aswan / Abu Simbel / Aswan / Cairo

Prima colazione in nave. Partenza all’alba in bus per l’escursione ad Abu Simbel. Gli imponenti templi fatti edificare da Ramses II sono davvero una meraviglia dell’opera umana. Il tempio maggiore venne dedicato dal sovrano alle massime divinità della storia egizia; il tempio minore alla dea Hathor e alla regina consorte Nefertari Mery en Mut in aspetto divino. Questo sito viene considerato da molti il luogo dove la storia dei faraoni ha raggiunto il suo punto di maggior meraviglia: l’imponenza e il potere trapelano da ogni roccia e l’emozione che creano nel visitatore è fortissima. Pranzo box lunch. Rientro ad Aswan e trasferimento in aeroporto per il volo di rientro al Cairo.  Arrivo al Cairo, sistemazione in hotel, cena e pernottamento.

Giorno 7

Cairo / Sakkara / Giza

Prima colazione in hotel. Mattinata dedicata alla visita della zona delle piramidi per vedere quelle di Cheope, Chefren e Micerino, della Sfinge e del Tempio in valle di Chefren. Pranzo in ristorante. Nel pomeriggio visita al grande Museo Egizio, ricco di incomparabili testimonianze storiche della valle del Nilo.
Ci soffermeremo nel dettaglio sul corredo funebre del giovane re Tutankamon della XVIII che ci permette ancora oggi di ammirare raffinati oggetti in legno, avorio, oro, alabastro e pietre dure. Inoltre una particolare cura verrà dedicata all’illustrazione delle sculture e delle pitture della civiltà egizia, dalle origini sino alla fine del periodo classico. Si tratta della più grande collezione di reperti egizi del mondo e comprende migliaia di manufatti, statue, papiri di inestimabile valore, coprendo una storia di oltre cinquemila anni.
Cena e pernottamento in hotel.

Giorno 8

Cairo / Torino (Milano o Roma)

Prima colazione in hotel. Mattinata dedicata alla visita della Cittadella di Saladino con la Moschea di Alabastro.
Pochi anni dopo aver dichiarato estinta la dinastia fatimide, Saladino decise di costruire delle mura che circondassero sia Il Cairo, sia Al Fustat. Secondo alcune fonti, Saladino disse: «Con un muro farò delle due città di Cairo e Fustat un tutto unico, in modo che un esercito possa difenderle entrambe, e credo sia bene circondarle con un muro che vada dalle rive del Nilo alle rive del Nilo». La cittadella sarebbe stata al centro delle mura. Fu edificata su un promontorio ai piedi della collina al-Muqaam, in un sito difficile da attaccare. L’efficacia della posizione della Cittadella è ulteriormente dimostrata dal fatto che essa è rimasta il cuore del governo egiziano fino al XIX secolo. La cittadella smise di essere la sede del governo quando Ismail Pascià si trasferì nel nuovo Palazzo Abidin nel quartiere di ismailita negli anni settanta dell’Ottocento. Terminate le visite trasferimento quindi in aeroporto in tempo utile per le operazioni di imbarco sul volo di rientro in Italia.

Cairo egitto

Richiedi la disponibilità

Accettazione "Condizioni generali di vendita" (Cliccare per visualizzare)

Letta l’informativa resa ex art. 13 del Regolamento Europeo 679/2016 per il trattamento dei miei dati personali su inseriti per ottenere informazioni sulla disponibilità

I dati personali inseriti nel form sovrastante per ottenere l’iscrizione alla newsletter da Lei richiesta saranno trattati sulla base dell’informativa resa ex art. 13 del Regolamento Europeo 679/2016.

error: Questo contenuto è protetto